Home / Disinfestazione Zanzare

DISINFESTAZIONE ZANZARE TIGRE

zanzara tigreLe zanzare tigri appartengono alla famiglia dei Culicidi (insetti caratterizzati da addome lungo e stretto e apparato boccale che forma un lungo rostro atto a pungere e succhiare) e sono originarie del sud-est asiatico.
La loro prima comparsa in Italia risale verso agli anni '90.

A causa dela capillare diffusione delle zanzare tigre e dell loro particolare adeguamento anche a temperature più ostili, sono considerate fra le 100 specie (aliene) più dannose al mondo.

La zanzara tigre, si distingue dalla zanzara comune, proprio dalla colorazione bianca e nera che la rende appunto tigrata e la sua grandezza varia tra i 4 e i 10 mm.

Inoltre la zanzara tigre è attiva anche di giorno, prediligendo spazi aperti ma ombreggiati, pungendo indistinatamente animali e uomini.

Ciclo di vita e habitat

Come per molti altri insetti, anche il ciclo di vita della zanzara tigre comprende 4 stadi suddivisi in: uovo, larva, pupa, adulto.

I maschi adulti si nutrono di succhi vegetali, mentre sono le femmine di zanzara che attaccano e pungono gli animali a sangue caldo (per lo sviluppo delle uova necessitano appunto di sangue).

Generalmente sono attirate dagli odori, dalla anidride carbonica emessa durante la respirazione e da sostanze chimiche presenti sulla pelle (acidi grassi, ammoniaca, acido lattico).

Le femmine depongono le uova nell'acqua anche se è presente in minime quantità. Infatti possono scegliere anche piccoli contenitori, sottovasi, ristagni, grondaie, fognature otturate e via dicendo.

Purtroppo le uova possono resistere anche a periodi di siccità (o di controparte a temperature più rigide) e quindi in totale assenza di acqua, ma una volta che questi contenitori si riempiono nuovamente o che semplicemente le uova siano sommerse nell'acqua per circa una settimana, il ciclo di vita riparte.

Le femmine inoltre, possono interrompere il loro pasto di sangue e pungere ulteriori diversi ospiti e di diverse specie. Per questo che la zanzara tigre viene considerata particolarmente pericolosi per la trasmissione di malattie, patogeni e virus anche dall'animale all'uomo come la dirofilariosi.

Per questo che è utile riuscire a distinguere la specie, perché così si identifica l'ambiente in cui vivono, prolificano e se ne determina la loro pericolosità.

COME ESEGUIRE UNA DISINFESTAZIONE DELLA ZANZARA TIGRE:

La lotta alla zanzara rimane l'unico vero neo del disinfestatore moderno, sebbene negli ultimi anni, grazie all'avvento di nuove molecole e l'utilizzo di macchinari sempre più performanti, la nebulizzazione è diventata più efficace e riesce a limitare notevolmente la presenza delle zanzare all'ambiente cui si riferisce

Tuttavia la loro grande capacità di volatrici e la loro facilità nel deporre uova le permettono di essere sempre presente.

Per questo che, oltre alla prioritaria avvertenza di eliminare i depositi d'acqua stagnante da sottovasi, contenitori, rifiuti o altro, per il controllo delle zanzare negli ambienti domestici, Ecotrade ha messo a punto lo spray ecologico VADE RETRO che tiene lontano le zanzare dagli esseri umani, non è tossico ed ha con una gradevole profumazione di giardino e può essere usato da tutti.



Per ulteriori approfondimenti, visita la sezione dedica a VADE RETRO

Closerdynamics - Web-Agency Roma
Ecotrade s.a.s.
Servizi e attrezzature professionali per la disinfestazione
Via Salaria, 1428D - 00138 Roma Tel. 800 926162 Fax 06 88560309 Mail: info@eco-trade.it PIVA 05387981003